Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DSS Dipartimento di Scienze della Salute

Sezione Psichiatria del Dipartimento di Scienze della Salute

 La Sezione costituisce la struttura di riferimento scientifico, didattico e professionale del settore disciplinare MED 25 Psichiatria del Dipartimento. Gli interessi culturali e scientifici della Sezione riguardano lo studio dei disturbi mentali e della psicopatologia, cioè quell’area di ricerca che studia le varie funzioni psichiche e il loro funzionamento lungo un continuum che si estende dall’assenza di elementi patologici fino alla grave compromissione di alcune di esse. Per sua natura, lo studio della psicopatologia e dei disturbi mentali coinvolge numerose aree di ricerca, quali la prevenzione primaria e secondaria, l’epidemiologia, la genetica e l’epigenetica, i circuiti neurali implicati nella patogenesi di sintomi e sindromi psichiatriche e le tecniche di neuroimaging, il rapporto tra eventi e sofferenza psichica, la clinica dei disturbi mentali, il trattamento psicofarmacologico, psicoterapico ed integrato dei disturbi psichici. Inoltre, assume sempre più importanza lo studio dei rapporti tra disturbi mentali e le varie branche della medicina interna, sulla base delle conoscenze sempre più accreditate che sottolineano la stretta e reciproca influenza tra funzionamento psichico e somatico. La sezione si propone quindi di: - Promuovere, sviluppare e diffondere sia la ricerca di base che quella clinica nell’ambito dei disturbi mentali e dei rapporti tra questi e gli altri settori della medicina. - Sviluppare la rete di scambi scientifici e culturali e i progetti di ricerca con altre università italiane ed estere. - Promuovere la conoscenza della psicopatologia e dei disturbi mentali, che secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità rappresentano un’area di primaria importanza per le scienze mediche, in ambiti istituzionali non accademici. Questo allo scopo di aumentare le conoscenze di base su fenomeni sempre più diffusi nella popolazione, e ottenere un riconoscimento della rilevanza della sofferenza psichica per un numero sempre più elevato di soggetti.

 

Coordinatore
Prof. Giovanni Castellini

Lorenzo Lelli
Stefano Pallanti
Valdo Ricca
 
ultimo aggiornamento: 26-Set-2019
Unifi Home Page

Inizio pagina