MENU
30

Centro di Simulazione

I docenti e ricercatori della Sezione di Anestesiologia Terapia Intensiva e Terapia del Dolore gestiscono le attività del Centro di Simulazione per le emergenze sanitarie con particolare riferimento alla simulazione immersiva ad alta fedeltà di condizioni cliniche ad elevato rischio per il paziente e per gli operatori. Il Centro di Simulazione opera per lo sviluppo del progetto CESPRO (Centro per la Ricerca, Trasferimento ed Alta formazione, nell’ambito dello Studio delle condizioni di Rischio e di Sicurezza e per lo sviluppo delle attività di Protezione Civile).

Coordinatore attività

Dr. F. Barbani

Comitato organizzativo

Dr. G. Buti, Dr.ssa C. Ferraro, Dr.ssa A. Ieri, Dr.ssa V. Selmi, Dr.ssa M. Torrini

In collaborazione con Dr.ssa E. Angeli, Dr. M. Moneti, Dr. L. Viola (medici in formazione specialistica)

 

Il Centro di Simulazione, traferito presso l’attuale sede di Firenze nel mese di settembre 2016, è parte integrante delle Scuola di Specializzazione in Anestesia, Rianimazione, Terapia Intensiva e del Dolore, della Scuola di Specializzazione in Farmacologia e Tossicologia Clinica dell’Università di Firenze e della Scuola di Specializzazione in Geriatria dell’Università di Firenze; esso ne amplia le modalità di offerta formativa e si inserisce in un percorso di apprendimento che si organizza per gli anni di corso di entrambe le Scuole.

L’attività si svolge su sessioni di simulazione della durata di circa cinque ore, durante le quali viene data la possibilità ai discenti – medici in formazione specialistica - di esercitarsi su scenari clinici realistici che nella realtà sono spesso imprevedibili, con carattere di urgenza ed emergenza: il laboratorio di simulazione crea un ambiente di sicurezza psicologica che permette l’addestramento dei giovani medici senza alcun rischio per il paziente, massimizzando al tempo stesso le occasioni formative derivanti da un’esperienza altamente realistica. Gli scenari affrontati si concentrano sulla prevenzione e gestione degli incidenti e delle crisi in sala operatoria, in terapia intensiva, sulle emergenze di pronto soccorso, sulle intossicazioni da farmaci, sostanze, solventi o fumi inalati.

L’operatività del centro è attualmente rivolta in grande maggioranza all’addestramento del personale medico in formazione specialistica dalle Scuole sopra elencate; allo stesso tempo il centro di simulazione offre la propria attività ad integrare la formazione nei Master Universitari istituiti dall’Università di Firenze nonché Corsi Aziendali promossi dalla AOU Careggi, rivolti al personale medico interno ed esterno, con e senza il riconoscimento di crediti ECM. Infine, il Centro di Simulazione svolge attività in ambito internazionale collaborando alle iniziative promosse dalla  European Society of Intensive Care Medicine (ESICM) contribuendo alla formazione prevista nel percorso di fellowship europea “ESICM Next”, dedicato ai giovani medici.

Dato lo stretto rapporto con le Scuole di Specializzazione, i facilitatori di formazione in simulazione sono medici specialisti nominati docenti dalle Scuole stesse ed impegnati nell’assistenza clinica presso AOU Careggi, Firenze.

Nel periodo 2016/2018 il Centro di Simulazione ha eseguito 151 sessioni formative su un totale di 709 discenti, attraverso la conduzione di oltre 50 scenari differenti.

Oltre all’attività sui medici in formazione specialistica sono state condotte sessioni di simulazione ad alta fedeltà all’interno dei seguenti corsi:

  • Master di Secondo livello “Terapia Intensiva - Clinical Competence nelle gravi disfunzioni d'organo” – Università di Firenze
  • Corso di Utilizzo Avanzato della Maschera Laringea in ambito Anestesiologico – AOU Careggi
  • Programma di Fellowship internazionale per giovani medici “ESICM Next” – ESICM (European Society of Intensive Care Medicine)
  • Miorisoluzione, Monitoraggio Neuromuscolare e Gestione delle Vie Aeree in Chirurgia Videolaparoscopica - AOUCareggi
  • Safe Sedation outside from the Operating Room – AOUCareggi/UniFI (in allestimento)
Il Centro di Simulazione soddisfa i requisiti di accreditamento richiesti dalla società scientifica SIAARTI (Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva) e perciò, con approvazione del gennaio 2018, esso è censito nel registro nazionale dei Centri di Simulazione della società stessa. La partecipazione al registro permette una maggiore visibilità del Centro ed una più facile collaborazione con altri enti presenti sul territorio, con lo scopo di creare percorsi comuni di formazione, scambio culturale e ricerca multicentrica.
Attrezzature in dotazione:
Manichino Laerdal SimMan Classico;
Manichino Laerdal SimMan 3G,
2 Microfoni Ambientali Sennheiser;
2 Telecamere digitali Axis;
Defibrillatore Hicon ,
Pc Istruttore programma LLEAP;
Server Debriefing;
Simulatore Ecografia Vauxim Accurate,
Compressore Event;
ventilatore polmonare Julian.

Ultimo aggiornamento

10.06.2021

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni